Inizio della presenza rogazionista nell’Amministrazione Apostolica Meridionale dell’Albania.

Il giorno 25 settembre scorso il P. Dario Rossetti, accompagnato da P. Antonio Leuci, Vicario Provinciale, e P. Alessandro Truscello, Superiore di Shenkoll, su mandato del Superiore Provinciale, si è trasferito a Valona nel sud dell’Albania per avviare una esperienza missionaria di evangelizzazione, soprattutto in campo giovanile e vocazionale, nell’Amministrazione Apostolica dell’Albania Meridionale. Avrà sede nell’episcopio di Valona, condividendo la vita con l’Amministratore Apostolico, Mons. Giovanni Peragine.

L’iniziativa missionaria, per ora ad experimentum per un anno, è partita come risposta alla pressante richiesta formulata dallo stesso Amministratore Apostolico a fronte di una drammatica carenza di sacerdoti. La realtà ecclesiale dell’Albania meridionale, dove prevale la confessione ortodossa, è caratterizzata da piccole comunità cattoliche molto attive e consapevoli della loro scelta di vita cristiana. P. Dario, già presente in Albania da tre anni, si inserisce nel territorio per portare la sua collaborazione giovanile e nello stesso tempo diffondere, da figlio di Padre Annibale, il carisma del Rogate della preghiera per le vocazioni e della carità. Accompagniamo con la nostra vicinanza e, soprattutto con la preghiera, il confratello che avvia una nuova presenza rogazionista in terra albanese che speriamo possa consolidarsi nel tempo. Lo affidiamo alla intercessione materna di Maria, Madre del Buon Consiglio, Patrona dell’Albania.